Enter your keyword

Dermatite Seborroica

Isomed Beauty Blog

Bellezza e Salute Online

Cerchi un Centro Estetico, Medicina Estetica, Avanzata o Dentale, Dimagrimento, Dermatologia, Chirurgia Plastica o Prevenzione a Pietrasanta? Scopri ISOMED
Dermatite Seborroica

Dermatite Seborroica

La Dermatite Seborroica

La dermatite seborroica è una patologia della cute che interessa le ghiandole produttrici di sebo. Può limitarsi a zone ristrette (“corona seborroica” della cute glabra, cuoio capelluto, sopracciglia, ciglia, solchi naso-genieni, regione della barba e condotto uditivo) o estendersi anche al tronco, con arrossamenti e sensazione di prurito nelle forme più lievi e formazione di croste e piccole squame nei casi più gravi. Può interessare anche le palpebre, che talvolta divengono rosse, gonfie e infiammate (blefarite seborroica). La variante infiammatoria si manifesta con eritema e squame spesse e aderenti, a volte giallastre e untuose.

La dermatite seborroica può avere delle manifestazioni intermittenti (è una malattia cronico-recidivante) che spesso si verificano durante il passaggio da una stagione all’altra. E’molto diffusa nella popolazione generale ed è sottodiagnosticata. Colpisce prevalentemente gli adulti tra i 30 e i 60 anni, mentre una forma particolare (crosta lattea) è tipica dei neonati con meno di tre mesi di vita.

La problematica che solitamente porta il paziente a presentarsi all’attenzione del medico è la forfora, poiché questa, oltre a causare prurito intenso, comporta anche disagio, turbamento e imbarazzo.

La causa della patologia sembra risiedere nella presenza cutanea di un fungo, la Malassezia; questo lievito contenuto normalmente nel sebo, sarebbe infatti in alcuni soggetti l’innesco per una risposta immunitaria sproporzionata. Potrebbero fungere da innesco anche temporanei indebolimenti del sistema immunitario, stress e affaticamento, condizioni di squilibri ormonali, carenza di sonno, depressione e carenze vitaminiche (ad esempio deficit di B6).

Quindi la dermatite seborroica non è una infezione contagiosa e può essere efficacemente trattata al fine di scongiurarne le riacutizzazioni nel tempo. Pur essendo sovente un disturbo cronico, i trattamenti limitano la presenza del fungo, riducono lo stato infiammatorio e la produzione di sebo con conseguente remissione della sintomatologia pruriginosa. Una visita dermatologica permette di giungere alla diagnosi corretta, escludendo patologie che potrebbero talvolta risultare simili e mimare i sintomi della dermatite seborroica, come ad esempio: la psoriasi, la dermatite atopica, la tinea capitis, la rosacea.

La terapia deve essere sempre impostata dal dermatologo, poiché nasconde diverse insidie. Infatti, nonostante una accurata igiene sia necessaria, bisogna fare attenzione a non depauperare con prodotti troppo aggressivi il microbioma cutaneo fisiologico e ricorrere sempre a prodotti specifici per ciascuna forma particolare. Sono disponibili numerosi shampoo a base di solfato di selenio, zinco piritione, carbone minerale, acido salicilico. In alcuni quadri è curativo l’utilizzo di principi attivi antimicotici (ketoconazolo, ciclopiroxolamina o terbinafina). Le creme contenenti immunosoppressori (tacrolimus o pimecrolimus) sono prescritte solo nei casi più gravi e resistenti ai suddetti trattamenti. Alcuni pazienti trovano grande beneficio dall’esposizione ai raggi UV-A e UV-B di specifiche lampade da fototerapia, perchè in grado di limitare la proliferazione dei funghi presenti sulla pelle. Prenotando una visita dermatologica di controllo presso Isomed Beauty Clinic sarà possibile impostare una corretta terapia per eventuali patologie cutanee, con l’intento di promuovere la propria salute e migliorare la qualità di vita.

Isomed Beauty Clinic. Il tuo centro di dermatologia in Versilia.

No Comments

Post Your Comment

Your email address will not be published.