Enter your keyword

K-Laser

Isomed Beauty Blog

Bellezza e Salute Online

Cerchi un Centro Estetico, Medicina Estetica, Avanzata o Dentale, Dimagrimento, Dermatologia, Chirurgia Plastica o Prevenzione a Pietrasanta? Scopri ISOMED
K-Laser

K-Laser

Il K-Laser come soluzione per gli inestetismi di tipo vascolare e cromatico del volto

k laser 

La stanchezza, il foto-invecchiamento, l’esposizione a stress climatici ed ambientali, il cambiamento dei livelli ormonali, sono tutti fattori che nel tempo si ripercuotono sul nostro viso. Ecco che allo specchio iniziamo a notare discromie e inestetismi vascolari che tendono ad aumentare negli anni, rendendoci insoddisfatti del nostro aspetto.

E’ questo il caso di macchie cutanee quali melasma, lentigo senilis o iperpigmentazioni post infiammatorie, lesioni in cui si ha una produzione esuberante di melanina a seguito di stimoli diversi tra loro; oppure delle teleangectasie del volto, sottili vene rosso-bluastre visibili al di sotto dell’epidermide che si diramano come la tela di un ragno con risultati fortemente antiestetici, anche se asintomatiche. L’etimologia greca della parola “teleangectasia” spiega alla lettera le caratteristiche di queste alterazioni vascolari, definendole “dilatazione della porzione terminale del vaso sanguigno”. Questo sfiancamento di parete del microcircolo superficiale insorge soprattutto come conseguenza della senescenza, ma può essere anche secondario a patologie della cute di natura infiammatoria. Oltre che sul viso, le teleangectasie possono presentarsi su tutto il corpo e anche sulle mucose. In particolare, quando interessano la mucosa nasale e intestinale e danno frequenti epistassi o sanguinamenti enterali, possono essere la spia di malattie genetiche quali la Osler-Rendu-Weber o la Teleangectasia ereditaria emorragica. Causa ben più frequente di comparsa di teleangectasie è invece un drenaggio venoso inadeguato che esita da processi infiammatori ripetuti, variazioni dei livelli ormonali o debolezza capillare dovuta all’esposizione protratta ai raggi UV oppure ai climi caldi o freddi.

Vantaggi K-Laser.

Per prevenire l’insorgenza di inestetismi vascolari o cromatici è quindi fondamentale utilizzare quotidianamente una crema con filtro solare medio-alto ed indumenti protettivi che schermino fisicamente i raggi UV. Questo accorgimento deve essere adottato ancor di più in fasi particolari della vita, quali la gravidanza, la menopausa o se si fa uso di terapie ormonali. Ma cosa fare nel caso che gli inestetismi si presentino nonostante una corretta prevenzione? Esistono altre strategie oltre al camouflage offerto da un make-up coprente?

Innanzitutto, è sempre consigliato rivolgersi ad un dermatologo: in questo modo non solo si potrà migliorare il quadro estetico cutaneo, ma sarà possibile individuare e trattare anche le eventuali patologie sottostanti nella tutela della salute globale del paziente. Esclusi i quadri sindromici che necessitano del trattamento della patologia di base, le discromie possono essere attenuate o eliminate previa consultazione medica attraverso l’impiego di diverse tecnologie quali laser terapia, peeling chimici e prodotti topici ad azione schiarente.

Le teleangectasie invece possono essere combattute con laser terapia, luce pulsata ad alta intensità, radiofrequenza focalizzata, scleroterapia.

Come funziona K-Laser.

Ciò che recentemente ha rivoluzionato il trattamento di questi inestetismi, è il laser a lunghezze d’onda specifiche per il target vascolare o melanocitario. Isomed Beauty Clinic è equipaggiata con un innovativo dispositivo dotato di tre lunghezze d’onda differenti: 445, 660 e 970 nm. K-Laser Blue Derma infatti,al contrario di tutti i laser ad infrarosso, non lavora attraverso l’assorbimento dell’acqua bensì dell’emoglobina e della melanina, andando ad agire solo sulle porzioni cutanee interessate da alterazioni vascolari o da discromie, nel risparmio della cute sana circostante. La lunghezza d’onda blu è inoltre efficace su diversi ceppi batterici, espletando anche attività antisettiche.  In sinergia con la lunghezza d’onda a 445 nm, le lunghezze a 660 nm e 970 nm sono altresì in grado di fornire supporto per la biostimolazione superficiale e profonda dei tessuti.

Presso Isomed Beauty Clinic è possibile prenotare una visita medica dermatologica per un checkup viso-corpo completo ed intraprendere percorsi con macchinari di ultima generazione, maneggiati da personale medico esperto e qualificato a garanzia di efficacia e sicurezza del trattamento.

Isomed Beauty Clinic. Il tuo centro di dermatologia in Versilia.

No Comments

Post Your Comment

Your email address will not be published.